Home

... in merito all'Assemblea Straordinaria ...

  • PDF
  • Stampa
  • E-mail

Carissimi Soci,

in questi giorni state ricevendo una comunicazione dall’Avas,  che convoca l’Assemblea Straordinaria per l’elezione di un nuovo Consiglio Direttivo.

Questo si rende necessario a seguito delle avvenute dimissioni, prima di Andrea Siciliano e successivamente di Silvano Bonetti.

Lo Statuto Sociale infatti prevede che il Consiglio debba essere sciolto quando i Consiglieri dimissionari, superano la maggioranza dei componenti originari.

Dopo aver affrontato vari ed importanti problemi in questi 2 anni trascorsi dalla sua elezione, il Consiglio aveva iniziato a funzionare bene e ad operare fattivamente su vari fronti, grazie anche  ai nuovi consiglieri  Vincenzo Lolli e Gabriella Giampà, che ringrazio per il loro costruttivo operato,

Il presente anno infatti si è caratterizzato per il forte impulso alla promozione della Vela e lo testimoniano l’incremento della squadra Optimist passata da 5 a 12 elementi e l’accoglienza data dal Circolo a chi ha voluto provare il primo contatto con la vela , con più di  700 persone tra corsisti e ospiti delle varie giornate promozionali.

Non ritengo opportuno commentare l’accaduto che ha portato alla decadenza del Consiglio. In occasione dell’Assemblea ciascuno di  voi potrà chiedere chiarimenti direttamente ai componenti del  Direttivo.

Auspico che il dibattito che ne deriverà possa essere, per quanto possibile, sereno e costruttivo.

In ogni caso una parte del Consiglio uscente intende ricandidarsi per  poter completare il lavoro intrapreso  e mantener in tal modo fede all’impegno originariamente assunto.

Buon vento all’Avas e a tutti voi.

 

Il presidente

Lino Locatelli

 

AVAS E LONDRA 2012

  • PDF
  • Stampa
  • E-mail

INIZIA LA PREPARAZIONE PER LONDRA 2012 PER MASSIMO DIGHE

Riportiamo la notizia apparsa sulle news di Federvela che ci informa della partecipazione al raduno in Inghilterra del nostro atleta Massimo Dighe, che compone l'equipaggio del Sonar con cui Canottieri Salò, Avas e CC Aniene di Roma parteciperanno alle prossime Olimpiadi di Londra 2012 nella Classe Sonar per gli atleti diversamente abili. Buon vento a Massimo, Giorgio e Paola.

Lino Locatelli

28 ottobre 2010 - RADUNO COLLEGIALE CLASSE SONAR: GLI ATLETI CONVOCATI
Dall’ 8 al 12 novembre a Weymouth in Gran Bretagna si terrà il raduno collegiale federale della classe Sonar.
» leggi

 

NEWS SCUOLA VELA

  • PDF
  • Stampa
  • E-mail

BRILLANTE L'ATTIVITA' DELLA SCUOLA VELA AVAS NEL 2010

Pubblichiamo qui di seguito un puntuale e completo resoconto sull'attività della nostra scuola vela, scritto dal  responsabile  e capo istruttore Fabio Ciabatti. I risultati ottenuti sono molto lusingheri e per prima cosa dobbiamo render merito a Fabio e ai nostri istruttori e allenatori/trici.  Buon vento.  LL

"Con il corso ProvaVela del 30 ottobre si conclude l’attività ordinaria della scuola vela, ma per i soci ed un manipolo di dieci ex allievi della scuola vela A.V.A.S. 2010, che hanno abbandonato il trinomio vela sole e caldo a favore della passione per il nostro sport,  l’attività è ancora in corso grazie alla partecipazione al  XV Campionato Invernale del Sebino.

L’offerta formativa della scuola vela A.V.A.S. 2010 si è svolta in conformità dei livelli previsti dalla tessera del velista della Federazione Italiana Vela, che spaziano da quello dell’iniziazione fino a quello della regata, impegnando lo staff istruttori su diversi  fronti.

Iniziata a giugno con il gran gioco della vela e proseguita fino a settembre, l’attività per ragazzi ha permesso di rimpolpare le fila della squadra Optimist. Per gli adulti l’attività sulle derive si è svolta nel periodo giugno-settembre, mentre sui cabinati dove il contatto con l’acqua è meno ravvicinato, si è potuto sfruttare anche il periodo più freddo, offrendo ben sette mesi di attività continuativa svolta da aprile ad ottobre.  L’impegno profuso dalla scuola vela A.V.A.S.  per il mondo della vela disabile si è avvalso per le attività promozionali e d’iniziazione della nuova imbarcazione collettiva classe Sonar, riservando ai corsi di perfezionamento l’accesso alla classe metrica 2.4.mR.

 premi il pulsante sotto per leggere tutto l'articolo

Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Novembre 2010 22:23

Leggi tutto...

 

ORO A PELLICCIARI

  • PDF
  • Stampa
  • E-mail

EMANUELE  PELLICCIARI  VINCE L’ORO NAZIONALE 2010 NELLA CLASSE MATTIA ESSE

Anche se in ritardo vi diamo notizia della importante vittoria al Campionato Nazionale Mattia Esse del nostro socio Emanuele Pellicciari, conquistata ai primi di settembre a Numana,  in equipaggio con Giovanni Cristini del CVF.

Questa medaglia d’oro si aggiunge alle altre 2 già conquistate questo anno dai nostri portacolori  AVAS Olmi (2.4 mR) e Gritti (49er).

Congratulazioni ad Emanuele per l’importante risultato raggiunto, che provvederemo a testimoniare sull’Albo d’Oro del Circolo nei prossimi giorni.

Riportiamo qui di seguito il commento alla regata riportato sul web della classe Mattia Esse.

Buon vento

Lino Locatelli

 

Si è svolto nella splendida cornice del Conero,  ottimamanete organizzato dal Circolo Nautico Numana, il 31 Campionato Nazionale Mattia Esse che ha visto sul primo gradino del podio i già campioni Mattia Esse Emanuele Pellicciari dell’AVAS di Lovere, in equipaggio con Giovanni Cristini del CVF. La coppia Pellicciari - Cristini ha ripetuto, sempre sul mattia esse, il successo ai campionati del 1996 a Poltu Quatu e del 1998 ad Arma di Taggia; ricordiamo che la coppia è sempre risultata forte e vincente anche in altre classi : Campionato Europeo F20 1992, Campionato Italiano F20 1994 e 1995.

Il podio è così formato

1^ : Emanuele Pellicciari, Giovanni Cristini ( AVAS-CVF)
2^ : Chiara Nannerini, Fabio Caldera ( Circolo della Vela Anzio Tirrena)
3^ : Claudio Anelli, Riccardo Ceriani (Centro Vela Dervio)


Vento medio e onda formata, vento debole e mare calmo, poi un bello scirocco a 10-15 nodi hanno caratterizzato le tre giornate di regate, dando modo agli equipaggi di dimostrare tutta la loro completezza.

Il duo Nannerini - Caldera sembrava averla spuntata dopo le prime due giornate, ma con tre primi di giornata e una condotta di gara davvero ottima, Pellicciari e Cristini hanno rovesciato i pronostici. Terzi Claudio Anelli e Riccardo Ceriani.

Era presente anche il socio del CN Numana Daniele Ferraioli, con a prua Piero Puggioni del CV Potenza Picena, che, alla prima uscita con un Mattia Esse messo a disposizione dal segretario della classe Roberto Farinelli, è andato via via crescendo e ha chiuso al 5° posto in classifica, con un 2° di giornata.

Su richiesta della Classe, come è ormai abitudine da diversi anni, è stata disputata una long distance nella splendida cornice del Monte Conero e delle Due Sorelle, che pur facendo classifica ai fini del campionato, prevedeva l'assegnazione di uno splendido trofeo in argento massiccio che è andato ai vincitori della prova, Roberto Farinelli e Nello Trombetta.

La classe ringrazia il lavoro del circolo e dei suoi soci tutti che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione: in primis ad Andrea Burini che è stato costantemente al lavoro perché tutto andasse al meglio, a Danilo Dentamaro che ha coordinato tutta l'assistenza in mare, ai ragazzi Fabrizio Camilletti, Davide Mengarelli, Stefano Angeloni, William Strologo, Silvia Verolo e all'"evergreen" Alberto Maggiori, oltre ad alcuni soci della LNI di Numana tra cui il Presidente Mauro Petraccini e il vice Presidente Stefano Occhiodori: tutti, in acqua e a terra, sono stati praticamente perfetti.

Encomiabile il lavoro del Comitato di Regata composto da Giacomo Infante, Giuseppe Perfetti, Edo Lisotti, Fernando Felici che sono riusciti a svolgere 9 prove in condizioni non facili.

Come sempre deliziosa l'ospitalità del Balneare Dama Blu che ha messo a disposizione gli spazi e le attrezzature e davvero buona la cucina del Ristorante Il Battibecco che, oltre a ospitarci per la cena di benvenuto ai regatanti, ha preparato una fantastica pasta dopo ogni giornata di regata.

Pellicciari - Cristini si aggiudicano il trofeo challenger "campione nazionale mattia esse Ermanno Francia" donato alla classe in occasione del 30 campionato.

Il trofeo challenger long distance, dono del presidente onorario Arrigo Fantinelli, assegnato con la prova long distance disputata durante il campionato è stato vinto da Roberto Farinelli e Nello Trombetta (Circolo Nautico Alba Adriatica)

Sito web Mattia Esse

 

AVAS - ACCELERATORE DI CASTAGNE

  • PDF
  • Stampa
  • E-mail

mondolata

Il "ragazzo" (stiamo parlando di Davide Arata) e la sua Equipe hanno messo in luce tutta la loro fantasia ed inventiva nel predisporre con il nuovo brevetto dell'"acceleratore di castagne" le caldarroste, che hanno fatto da catalizzatore per aggregare in varie ondate una trentina di soci Avas e simpatizzanti in occasione della prima delle serate del "venerdi al Circolo". Volti nuovi, volti ben conosciuti, volti riapparsi, volti invisibili...
Le novità che avevamo solo vagamente accennato sono consistite nella creazione di un angolo della Club Huose più accogliente e predisposto con le famose e comodissime poltroncine "poang ikea" e tavolini meglio adatti a colloquiare tra i soci. Sono stati acquistati giochi di società che permetteranno di non rimanere con le mani in mano, ma di sceglere tra giochi elettronici con la Wi , giochi tradizionali, ping pong o letture di riviste di vela o altro che troverete mensilmente a disposizione. 
La serata è stata piacevole e apprezzata da tutti i presenti, alcuni dei quali si sono cimentati a sbaragliare birilli (Gabriella), a volteggiare nel tentativo di giocare a tennis (Mario), a riscoprire sport dimenticati dai tempi dell'oratorio (stendiamo un velo spesso e impietoso sui nomi).

Venerdi prossimo, come già pubblicato con una news, Fabio proietterà filmati con interviste interessanti rilasciate dai "miti" della vela e filmati spettacolari in acqua.

Nel frattempo sono stato contattato dal famoso fisico Carlo Rubbia che mi ha chiesto di acquistare i diritti dell'acceleratore di castagne che manca loro al CERN di Ginevra. Potrebbe essere la svolta economica del circolo, se Davide non li usa per cambiare l'Abarth.

Prima di concludere, dandovi l'arrivederci a venerdi prossimo, una raccomandazione al "ragazzo" : verifica  il lavandino!!

Buon vento a tutti.

Lino Locatelli

 

 

 

 

Cronaca dal Soling Master World Championship

  • PDF
  • Stampa
  • E-mail

SOLING MASTER WORLD CHAMPIONSHIP 2010

Tra la fine di settembre e i primi di ottobre si è tenuto a Starnberg il Master Soling, al quale hanno partecipato 2 nostri equipaggi : quello di Fabio Armellini e famiglia (Attilia e Nicola) e quello dell'inossidabile Angelo Zaina, accompagnato da Ubaldo Finzi e Marco Gregorini.

Ricordiamo che Nicola Armellini è il segretario italiano della classe Soling.

Rendiamo  quindi merito a questi nostri non più giovani soci (fatto salvo la signora Attilia ancora giovanissima nella presentazione e nello spirito ),  che si sono sobbarcati una lunga trasferta in terra teutonica per rappresentare i ns "colori".

Per inciso ricordo che alla fine di agosto si era tenuto l'Europeo Soling in Francia alla Trinitè in Bretagnia, dove, non potendo partecipare con nostri equipaggi, avevamo rappresentato l'Avas alla cerimonia di apertura con la presenza del sottoscritto e di Magri Piergiorgio con consorte. In quella occasione avevamo restituito alla classe Soling il trofeo perenne vinto lo scorso anno dalla nostra allenatrice Ciri.

La squadra Soling/Avas quindi dimostra di non stare per nulla "con le mani in mano", ma di essere arzilla e piena di voglia di fare.

Il prossimo anno infatti ci è stato assegnato su nostra richiesta il Mondiale Master, che terremo in concomitanza con il Campionato italiano.

Voleva essere solo una presentazione per annunciare l'articolo di Fabio ed invece ne ho approfittato per darvi alcune notizie accorpando la news.

Chiedo scusa e vi saluto caramente, allegando il prezioso contributo di Fabio Armellini che ha scritto un preciso e ove serve autocensurato resoconto della loro trasferta. Al termine segue anche la classifica che, in forma tabellare più leggibile, è appesa sotto l'Albo d'Oro nel Circolo.

Lino Locatelli

(clicca sotto per leggere il seguito e vedere qualche succulenta foto)

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (m2010soling01.pdf)m2010soling01.pdfclassifica21 Kb

Ultimo aggiornamento Lunedì 18 Ottobre 2010 20:14

Leggi tutto...

 

Pagina 71 di 83

I Nostri Sponsors e Sostenitori

  • Sponsor AVAS
  • Sponsor AVAS
  • Sponsor AVAS
  • Sponsor AVAS
  • Sponsor AVAS

messina

Amici AVAS

  • Amici AVAS
  • Amici AVAS
  • Amici AVAS

portoturistico

Registrazione Utenti

Iscriviti alla mailing list

Per iscriverti alla mailing list ufficiale dell'associazione, ed essere sempre aggiornato tempestivamente sulle ultime novità e attività dell'AVAS, vai a questo indirizzo e segui le istruzioni.
Free Joomla Templates by JoomlaShine.com